Programma

Decreto trasparenza. Tutte le novita’ che riguardano i periodi di prova. Cosa cambia per aziende e lavoratori.

Il Decreto Trasparenza ha introdotto alcune novità rilevanti anche per quanto riguarda il periodo di prova. Si tratta, in verità, di novità che vanno a confermare alcuni orientamenti giurisprudenziali, riguardanti in particolare il periodo di prova nei contratti a termine. 

Quando si può inserire un periodo di prova in un contratto a termine? Quali sono le cautele da seguire? Qual è la durata massima di un periodo di prova in un contratto a termine? Queste sono solo alcune delle domande a cui daremo risposta nel corso dell’incontro. 

L’incontro costituirà l’occasione per rivedere insieme la disciplina del periodo di prova in relazione ai profili più critici e problematici, come ad esempio il recesso dalla prova dopo un periodo breve dall’inizio rapporto, la sospensione del periodo di prova nel caso di eventi come la malattia o l’infortunio, la possibilità di prorogare il periodo di prova o di rinnovarlo. In tema di rinnovo e proroga, il Decreto Trasparenza ha introdotto regole molto chiare e risolutive che ci potranno aiutare a dirimere eventuali situazioni problematiche. 

 

Ne parleremo nel webinar di mercoledì 14 settembre, dalle 15 alle 16, con Elisa Pavanello, Socia e Avvocata del Lavoro di WI LEGAL.

Relatore: Elisa Pavanello - Avvocato e Consulente Legale