Programma

Lo Speciale. Il Fondo Est e i Fondi di assistenza sanitaria integrativa

Due appuntamenti dedicati al tema dell’assistenza sanitaria integrativa. Non tutti i lavoratori conoscono e sfruttano le diverse opportunità (di risparmio) offerte dai Fondi. Mancanza di adeguati livelli di comunicazione aziendale? Distanza dai luoghi di visita? Sfiducia nei confronti delle strutture convenzionate?


L’assistenza sanitaria integrativa contemplata nei c.c.n.l. rappresenta una forma di welfare contrattuale. In quanto tale, si scontra da sempre con il duplice problema dell’adesione datoriale, per lo più ad oggi vincolante, e dell’apprezzamento dei servizi offerti da parte dei lavoratori dipendenti.

Ma tutti i contratti collettivi prevedono i fondi di assistenza sanitaria integrativa? Come fare a scoprirlo? Quali oneri discendono in capo al datore di lavoro? Cosa fare se l’azienda non vi ha mai aderito? Quali sanzioni sono previste? I dipendenti possono accedere a tutta una serie di servizi di cura, per loro stessi e per la famiglia: quali i requisiti? 


Nel primo incontro del 18 maggio 2022, Valentina Fabbruzzo chiarirà l’annosa questione circa l’obbligatorietà di adesione per le aziende al Fondo Est e a tutti gli altri fondi di assistenza sanitaria previsti contrattualmente, verificandone le caratteristiche, gli oneri datoriali e le conseguenze sul piano fiscale per i lavoratori.


Nel secondo incontro del 25 maggio 2022, invece, verranno illustrati i principali servizi alla salute offerti dal Fondo Est, anche in relazione ad eventuali altre misure disponibili per effetto dell’adesione datoriale all’Ente Bilaterale o all’implementazione dei servizi di welfare aziendale.

Relatore: Valentina Fabbruzzo - Consulente del Lavoro Cristina Zecchinato - Consulente del Lavoro

LEZIONE 1

L’assistenza sanitaria integrativa. Obblighi a carico dell’azienda e diritti dei lavoratori. Il Fondo Est e gli altri Fondi di assistenza previsti dai contratti.

18/05/2022

Icon

LEZIONE 2

Tutti i servizi offerti dal Fondo Est. Una guida facile per i lavoratori e le aziende.

25/05/2022

Icon